Image not available
Image not available
Image not available
Image not available
Image not available

Confezionamento della carne

tagli_bovinoLa macellazione e la lavorazione dei nostri bovini avviene, nel rispetto delle normative attuali e sotto la supervisione delle Autorità Sanitarie, presso macelli locali dove oltre che a garantire una efficiente separazione, in tutte le fasi operative, della carne biologica da quella proveniente da allevamenti convenzionali, impedendo così qualsiasi forma di contaminazione tra i due tipi di produzione.

Le carni così ottenute sono confezionate utilizzando la tecnica del sottovuoto. Questo metodo è particolarmente adatto per il confezionamento delle carni, perché riesce ad abbinare in maniera ottimale la garanzia di eliminazione totale dell’aria con una piacevole presentazione del prodotto. Una volta confezionata sottovuoto, la carne perde il suo colore “vivo” presentandosi un po’ più scura. Questo non va assolutamente interpretato come un difetto, ma semplicemente come il risultato dell’assenza di ossigeno all’interno della confezione. Infatti, una volta aperta la vaschetta e lasciata a contatto con l’aria per un paio di minuti, la carne riacquista il suo naturale colore ed è pronta all’utilizzo.

Durante tutte le fasi di preparazione delle carni l'osservanza di opportune misure igieniche e la loro applicazione con criteri e procedure corrette, basate sul sistema di analisi dei rischi e controllo dei punti critici HACCP, consentono di contrastare e minimizzare il rischio igienico sanitario per il consumatore finale. L'insieme delle procedure é quotidianamente documentato e tenuto a disposizione delle autorità.

Le carni così confezionate possono essere utilizzate fresche, conservandole in frigorifero, oppure possono essere congelate. Vantaggi del sottovuoto:

  • maggior durata (almeno 20 gg);
  • non si altera la naturale qualità
  • perfetto controllo igienico sanitario;
  • mantenimento del colore originale della carne (una volta aperta la confezione);
  • la confezione non integra è subito visibile (si presenta con film non aderente);
  • una volta riposto nel frigo di casa preserva dal rischio di contaminazioni incrociate;
  • la confezione occupa minor spazio rispetto a quella in atmosfera protettiva;
  • il prodotto confezionato può essere direttamente congelato (quello in atm, prima del congelamento domestico, dovrebbe essere tolto dalla confezione e inserito in una busta per alimenti);
  • la confezione, nella sua trasparenza, mostra perfettamente il prodotto contenuto